Skip to content

Regione Lombardia sega le Case di Riposo per il Covid

13 Settembre 2020   Notizie
 

APPELLO ai Famigliari dei degenti delle ASP, Case di Riposo ed R.S.A. perché si uniscano ai dipendenti di questi Enti costituendo un fronte comune a difesa dell’assistenza per i loro parenti ricoverati. E’ evidente che se gli Enti scarseggiano di risorse economiche tali difficoltà potrebbero riflettersi sui Ricoverati ed i loro Famigliari nonché sui Dipendenti. Ragione Lombardia ha mancato! Ha mancato!
Non ci sarà assistenza adeguata se Regione Lombardia non stanzierà risorse per aiutare i bilanci delle “Case di Riposo” come ha fatto per gli ospedali. Anche i Dipendenti hanno subito un trattamento discriminatorio rispetto ai colleghi degli ospedali della “zona rossa Covid” in quanto, nonostante un impegno ed un rischio enorme per la loro vita e salute nell’assistenza agli Ospiti degli Istituti di ricovero non hanno ottenuto neppure il più piccolo riconoscimento.
Nei prossimi giorni si deciderà la data per la manifestazione sotto il palazzo della Regione Lombardia oppure di fronte a qualche altra Istituzione pubblica significativa che è interessata alla questione ( si assumerà la decisione anche in relazione alle caratteristiche dei permessi che le autorità concederanno o meno in ragione di distanziamento sociale, etc., richiesto dalla perdurante pandemia ).
E’ DOVEROSO PRECISARE CHE L’INIZIATIVA E’ UNITARIA TRA I SINDACATI FISI- CISL/FP – CONFSAL ANCHE SE NELL’ARTICOLO DI STAMPA NON COMPARE CON CHIAREZZA.