Skip to content

Inferno ospedale di Casalpusterlengo : fiaccolata di protesta venerdì 19 giugno!

16 Giugno 2020   Notizie
 

 

In nome del diritto supremo alla salute, senza colori politici, senza stemmi o bandiere, i sindacati FISI- CONFSAL – CISL di Lodi  promuovono con tutti gli operatori della sanità, medici, infermieri, cittadini, associazioni di volontari, sindaci dei comuni lodigiani, associazioni culturali, etc., che vorranno aderirvi, una fiaccolata nella città di Casalpusterlengo a simboleggiare la speranza di un popolo che non si arrende di fronte alla distruzione dei suoi ospedali.       Passa parola !

Non può esserci simbolo alcuno che divida nella lotta per affermare una gestione degli ospedali lodigiani che poggi finalmente sul consenso e sul  dialogo con gli operatori sanitari e con le organizzazioni sociali e del volontariato.

Da anni ormai la carenza di personale medico ed infermieristico, le scelte incomprensibili dei vertici aziendali, le carezze di ferro contro i dipendenti, il contenimento esagerato dell’assistenza agli ammalati, hanno minato irreversibilmente le qualità degli ospedali lodigiani e soprattutto anziani e poveri trovano enormi difficoltà nelle cure, mentre chi ha maggiori possibilità economiche scappa dal lodigiano. La riforma sanitaria ragionale ha aggiunto ulteriori difficoltà alle difficoltà!

Coronavirus è stato l’alleato dei manager prepotenti della sanità locale e regionale che hanno stravolto gli ospedali soprattutto quello di Casalpusterlengo.

La regione Lombardia e il suo  assessore alla sanità devono interrogarsi sugli stanziamenti economici e sulle cure prestate dalla sanità lodigiana contro coronavirus  e sulla qualità dei reparti, stremati dal ricorso al lavoro straordinario e dalla mobilità interna del personale. Che dire delle code per gli esami!

Il management aziendale deve essere riconsiderato dopo molti anni di scelte aziendali antipopolari, antilavorative, antiassociative. Se ha dignità dovrebbe dimettersi di fronte ai morti, non alle violette !

La data della fiaccolata è stabilita per il prossimo 19 giugno 2020, in Piazza del Popolo, a Casalpusterlengo, alle ore 20.30.

La risposta all’arroganza del management è la partecipazione democratica e la pretesa del rispetto della legalità costituzionale . Non lasciamo la sanità in queste mani.

Partecipiamo in massa alla fiaccolata di venerdì 19 giugno alle ore 20.30 !!!!!!!!