Skip to content

Pinocchio 1: le RAR in Asst di Cremona

22 Gennaio 2020   Confsal Cremona
 

In data 9 maggio 2019  è stato sottoscritto in Regione Lombardia l’accordo base riguardante le  RAR (risorse aggiuntive regionali) che Fials-Confsal non ha volutamente sottoscritto poiché la quota pro capite per gli operatori era già stata tagliata l’anno precedente in cambio di assunzioni, mai avvenute.
Nell’accordo stipulato in regione non è stata prevista la liquidazione delle somme in relazione alla valutazione individuale (voto pagella) condizione che, al contrario, nell’accordo sindacati Asst di Cremona è stata prevista. Naturalmente Fials-Confsal non ha sottoscritto neppure a Cremona .

E’ sufficiente confrontare l’accordo di Cremona con gli accordi delle principali aziende lombarde per comprendere che il 40% dell’importo, che l’accordo Asst di Cremona subordina alla valutazione individuale, nelle altre aziende è inesistente. Nelle altre aziende l’importo erogabile non è soggetto alla valutazione individuale.  Accordo ATS MILANO  Accordo Niguarda MILANO
come è previsto dall’accordo regionale di cui sopra.
Perché in ASST Cremona si portano sempre avanti le valutazioni individuali anche quando non sono previste ? Nessun compenso per la risposta: è troppo facile !